14 marzo 2013: AIRP partecipa alla Giornata Mondiale del Rene 2013

Nel mondo 1 persona su 10 ha un danno renale.
In Italia 1 persona su 800 ha il RENE POLICISTICO.

In Italia una persona su dieci soffre di disturbi ai reni e sono 6 milioni (il doppio dei diabetici) le persone affette da una malattia renale, che può portare alla necessità di sottoporsi a dialisi per tutta la vita. Per informare la popolazione sulla naturadelle patologie renali, su cosa fare per prevenirle e per controllare periodicamente la salute dei propri reni, i nefrologi italiani ‘scendono in piazza’ il 14 marzo, Giornata Mondiale del Rene.

Nei gazebo allestiti in 50 piazze su tutto il territorio nazionale, i cittadini usufruiranno gratis di un servizio di misurazione della pressione arteriosa e di analisi delle urine. Mentre in oltre 30 scuole si svolgeranno visite gratuite e seminari informativi rivolti ai giovani delle scuole medie superiori. Inoltre, verranno organizzati incontri aperti al pubblico in oltre 50 Centri di Nefrologia, per promuovere un’informazione capillare presso la popolazione.

In questa importante occasione, AIRP è presente con un proprio stand informativo presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, mentre iniziative analoghe saranno curate dalle sezioni operative AIRP di Montichiari (Piazza Santa Maria), Ancona (Ospedali Riuniti di Ancona), Napoli (Seconda Università degli Studi di Napoli, Policlinico Nuovo e nei pressi della Villa Comunale di Villaricca – NA), Forlì (Ospedale Morgagni-Pierantoni) e Catania (Ospedale Cannizzaro).

E’ molto importante diffondere informazioni e conoscenze sulle malattie renali e in particolare sul rene policistico, tutte patologie in continuo aumento, come dimostra la progressione, negli ultimi dieci anni, del numero dei dializzati (+22%) e di quello dei trapianti di rene (+78%).

Per tutte le informazioni sulla Giornata Mondiale del Rene http://www.worldkidneyday.org

 

· · · · · ·